Come impostare un limite di lunghezza per le celle

Carlo sta sviluppando un foglio di lavoro e vuole sapere se esiste un modo per specificare il numero massimo di caratteri che possono essere inseriti in una determinata cella. Non vuole utilizzare la convalida dei dati per imporre la limitazione.

Non c’è modo di farlo direttamente in Excel senza utilizzare la convalida dei dati. Tuttavia, ci sono alcune cose che puoi provare per ottenere l’effetto desiderato. Innanzitutto, puoi utilizzare una formula per controllare la lunghezza di qualsiasi cella e quindi visualizzare un messaggio di errore, se lo desideri. Ad esempio, se le celle che desideri controllare si trovano nella colonna C, puoi utilizzare una formula come la seguente:

=SE((LUNGHEZZA(C1)>15);"La cella è troppo lunga";"")

 

Posiziona la formula nella cella a destra della cella da controllare (ad esempio nella cella D1), quindi copiala in tutte le celle necessarie. Quando viene inserita una voce in C1, se contiene più di 15 caratteri, viene visualizzato il messaggio.

Se un approccio così diretto non fosse adatto, sarà necessario utilizzare le macro per eseguire il controllo. Quello che segue è un semplice esempio che viene attivato ogni volta che viene modificato qualcosa nel foglio di lavoro. Ogni cella del foglio di lavoro viene quindi controllata per assicurarsi che non sia più lunga di 15 caratteri. Se viene rilevata una cella più lunga, viene visualizzata una finestra di messaggio e la cella viene cancellata.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Solo gli utenti con Abbonamento VBA Coder oppure Ultimate possono visionarlo.

Accedi per sbloccare il contenuto! Oppure abbonati qui.

Tags: , , , , , , , ,

Ti è stato utile?