Come inserire il segno di radice quadrata

Un radicale è un simbolo matematico usato per denotare le “radici” di un valore. Il radicale più comune è usato per denotare una radice quadrata. Il metodo tipico per inserire un radicale consiste nel tenere premuto il tasto ALT mentre si digita 251 sul tastierino numerico. Rilascia il tasto ALT e viene visualizzato il simbolo.

Ovviamente, l’aspetto del radicale (o anche semplicemente se appaia o meno) dipende dal carattere utilizzato nella cella. Il metodo ALT + 251 funziona per la maggior parte dei caratteri normali, ma alcuni caratteri potrebbero non includere il simbolo radicale (nel qual caso non apparirà) o potrebbero avere il simbolo mappato su un carattere diverso nel font. In tal caso, il modo migliore per inserire il simbolo è utilizzare la finestra di dialogo Simbolo per cercare nel carattere desiderato e trovare il radicale.

È inoltre possibile utilizzare il programma Mappa caratteri di Windows per trovare il radicale, copiarlo negli Appunti e quindi incollarlo in Excel.

Tutti i metodi descritti finora sono ottimi se l’unica cosa che vuoi nella cella è il radicale. Tuttavia, puoi formattare una cella in modo che il simbolo del radicale venga visualizzato appena a sinistra di qualsiasi valore si trovi nella cella. Forse il modo più semplice per applicare questo formato a una cella è usare una macro, come mostrato qui:

Sub Radical()
	ActiveCell.NumberFormat = ChrW(8730) & "General"
End Sub

 

Seleziona la cella che desideri formattare, quindi esegui la macro (puoi vedere come questo formato personalizzato viene gestito da Excel se esegui la macro e quindi visualizzi la finestra di dialogo Formato celle).

Tags: ,

Ti è stato utile?

Articolo precedente

Gestire la selezione in VBA