fbpx

Le funzioni STATISTICHE

Excel fornisce una vasta gamma di funzioni Statistiche, che vanno dai calcoli di base, come la media, la mediana e la moda,  a quelli più complessi come i test di distribuzione e di probabilità statistica. Si noti, tuttavia, che alcune delle funzioni sono nuove per Excel 2007, Excel 2010 o Excel 2013, quindi non sono disponibili nelle versioni precedenti di Excel.

Le tabelle sotto riportate elencano tutte le funzioni statistiche incorporate in Excel raggruppate per categorie, in modo da aiutarti a trovare la funzione desiderata. La selezione di una funzione ti porterà a una descrizione completa della funzione, con esempi di utilizzo e gli errori più comuni.

Trovare il valore più grande e il più piccolo
MAXRestituisce il valore più grande da un elenco di numeri specificato
MAX.VALORIRestituisce il valore più grande da un elenco di valori specificati, conteggiando i valori testuali e il valore logico FALSO come 0 e il valore logico VERO come 1
MAX.PIÙ.SERestituisce il valore massimo tra le celle specificate da un dato set di condizioni (Nuova in Excel 2016)
MINRestituisce il valore più piccolo da un elenco di numeri specificati
MIN.VALORIRestituisce il valore più piccolo da un elenco di valori specificati, conteggiando i valori testuali e il valore logico FALSO come 0 e il valore logico VERO come 1
MIN.PIÙ.SERestituisce il valore minimo tra le celle specificate secondo un determinato insieme di condizioni (Nuova in Excel 2016)
GRANDERestituisce il k-esimo valore più grande di un set di dati
PICCOLORestituisce il k-esimo valore più piccolo di un set di dati
Contare le celle
CONTA.NUMERIRestituisce il numero di valori numerici in un insieme di celle o valori forniti
CONTA.VALORIRestituisce il numero delle celle non-vuote in un insieme di celle o valori specificati
CONTA.VUOTERestituisce il numero di celle vuote in un intervallo specificato
CONTA.SERestituisce il numero di celle (di un intervallo specificato), che soddisfino un dato criterio
CONTA.PIÙ.SERestituisce il numero di celle (di un intervallo specificato), che soddisfino una serie di criteri forniti (Nuova in Excel 2007)
Medie, Frequenza e Rango
MEDIARestituisce la media di un elenco di numeri specificati
MEDIA.VALORIRestituisce la media di un elenco di numeri forniti, conteggiando i valori testuali e il valore logico FALSO come 0 e il valore logico VERO come 1
MEDIA.SECalcola la media delle celle in un intervallo specificato, che soddisfino un dato criterio (Nuova in Excel 2007)
MEDIA.PIÙ.SECalcola la media delle celle in un intervallo specificato, che soddisfino più criteri (Nuova in Excel 2007)
MEDIANARestituisce la mediana (il valore medio) di un elenco di numeri fornito
MODARestituisce la moda (il valore che ricorre più di frequente) di un elenco di numeri forniti (Sostituita dalla funzione MODA.SNGL in Excel 2010)
MODA.SNGLRestituisce la moda (il valore che ricorre più di frequente) di un elenco di numeri forniti (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione MODA)
MODA.MULTRestituisce una matrice verticale dei valori che si verificano più frequentemente in una matrice o in un intervallo di dati (Nuova in Excel 2010)
MEDIA.GEOMETRICARestituisce la media geometrica di un insieme di numeri specificati
MEDIA.ARMONICARestituisce la media armonica di un insieme di numeri specificati
MEDIA.TRONCATARestituisce la media della parte interna di un set di dati
FREQUENZACalcola la frequenza di occorrenza dei valori di un intervallo e restituisce una matrice verticale di numeri
RANGORestituisce il rango statistico di un dato valore, all'interno di una serie di valori forniti (Sostituita dalla funzione RANGO.UG in Excel 2010)
RANGO.UGRestituisce il rango di un numero in un elenco di numeri, ovvero la sua grandezza relativa agli altri valori nell'elenco; se più valori hanno lo stesso rango, viene restituito il rango medio (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione RANGO)
RANGO.MEDIARestituisce il rango statistico di un dato valore, all'interno di una serie di valori forniti (se più di un valore ha lo stesso rango, viene restituito il rango medio) (Nuova in Excel 2010)
CURTOSIRestituisce la curtosi di un insieme di dati
PERCENTILERestituisce il k-esimo percentile di valori in un intervallo specificato, dove K è nel range 0 - 1 (inclusivo) (Sostituito dalla funzione INC.PERCENTILE in Excel 2010)
INC.PERCENTILERestituisce il k-esimo percentile di valori in un intervallo specificato, dove K è nel range 0 - 1 (inclusivo) (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione PERCENTILE)
ESC.PERCENTILERestituisce il k-esimo percentile di valori in un intervallo specificato, dove K è nel range 0 - 1 (esclusivo) (Nuova in Excel 2010)
PERCENT.RANGORestituisce il rango di un valore in un insieme di dati, in percentuale (0-1 inclusivo) (Sostituita dalla funzione INC.PERCENT.RANGO in Excel 2010)
INC.PERCENT.RANGORestituisce il rango di un valore in un insieme di dati, in percentuale (0-1 inclusivo) (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione PERCENT.RANGO)
ESC.PERCENT.RANGORestituisce il rango di un valore in un insieme di dati, in percentuale (0-1 esclusivo) (Nuova in Excel 2010)
QUARTILERestituisce il quartile di un set di dati, in base ai valori del percentile da 0-1, estremi inclusi (Sostituita dalla funzione INC.QUARTILE in Excel 2010)
INC.QUARTILERestituisce il quartile specificato di un insieme di numeri forniti, in base al valore percentile 0-1 (inclusivo) (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione QUARTILE)
ESC.QUARTILERestituisce il quartile specificato di un insieme di numeri forniti, in base al valore percentile 0-1 (esclusivo) (Nuova in Excel 2010)
Deviazione e Varianza
MEDIA.DEVRestituisce la media delle deviazioni assolute dei dati dalla loro media
DEV.STRestituisce la deviazione standard di un insieme di valori forniti (che rappresentano un campione di una popolazione) (Sostituita dalla funzione DEV.ST.C in Excel 2010)
DEV.ST.CRestituisce la deviazione standard di un insieme di valori forniti (che rappresentano un campione di una popolazione) (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DEV.ST)
DEV.ST.VALORIRestituisce la deviazione standard di un insieme di valori forniti (che rappresentano un campione di una popolazione), conteggiando i valori testuali e il valore logico FALSO come 0 e il valore logico VERO come 1
DEV.ST.POPRestituisce la deviazione standard di un insieme di valori forniti (che rappresentano un'intera popolazione) (Sostituita dalla funzione DEV.ST.P in Excel 2010)
DEV.ST.PRestituisce la deviazione standard di un insieme di valori forniti (che rappresentano un'intera popolazione) (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DEV.ST.POP)
DEV.ST.POP.VALORIRestituisce la deviazione standard di un insieme di valori forniti (che rappresentano un'intera popolazione), conteggiando i valori testuali e il valore logico FALSO come 0 e il valore logico VERO come 1
VARRestituisce la varianza di un insieme di valori forniti (che rappresentano un campione di una popolazione) (Sostituita dalla funzione VAR.C in Excel 2010)
VAR.CRestituisce la varianza di un insieme di valori forniti (che rappresentano un campione di una popolazione) (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione VAR)
VAR.VALORIRestituisce la varianza di un insieme di valori forniti (che rappresentano un campione di una popolazione), conteggiando i valori testuali e il valore logico FALSO come 0 e il valore logico VERO come 1
VAR.POPRestituisce la varianza di un insieme di valori forniti (che rappresentano un'intera popolazione) (Sostituita dalla funzione VAR.P in Excel 2010)
VAR.PRestituisce la varianza di un insieme di valori forniti (che rappresentano un'intera popolazione) (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione VAR.POP)
VAR.POP.VALORIRestituisce la varianza di un insieme di valori forniti (che rappresentano un'intera popolazione), conteggiando i valori testuali e il valore logico FALSO come 0 e il valore logico VERO come 1
COVARIANZARestituisce la covarianza della popolazione (la media dei prodotti delle deviazioni di ciascuna coppia di dati in due set di dati) (Sostituita dalla funzione COVARIANZA.P in Excel 2010)
COVARIANZA.PRestituisce la covarianza della popolazione (la media dei prodotti delle deviazioni di ciascuna coppia di dati in due set di dati) (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione COVARIANZA)
COVARIANZA.CRestituisce la covarianza di un campione (la media dei prodotti delle deviazioni di ciascuna coppia di dati in due set di dati) (Nuova in Excel 2010)
CONFIDENZARestituisce l'intervallo di confidenza per una media della popolazione, usando una distribuzione normale (Sostituita dalla funzione CONFIDENZA.NORM in Excel 2010)
CONFIDENZA.NORMRestituisce l'intervallo di confidenza per una media della popolazione, usando una distribuzione normale (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione CONFIDENZA)
CONFIDENZA.TRestituisce l'intervallo di confidenza per una media della popolazione, utilizzando la distribuzione t di Student (Nuova in Excel 2010)
DEV.QRestituisce la somma dei quadrati delle deviazioni dei dati dalla relativa media campione
Funzioni sulle Previsioni
PREVISIONEPrevede un punto futuro su una linea di tendenza lineare sulla base di un insieme di valori x e y forniti (Sostituita dalla funzione PREVISIONE.LINEARE in Excel 2016)
PREVISIONE.ETSEsegue il calcolo o la previsione di un valore futuro in base a valori esistenti (cronologici) usando la versione AAA dell'algoritmo di smorzamento esponenziale (Nuova in Excel 2016)
PREVISIONE.ETS.STAGIONALITÀRestituisce la lunghezza dello schema ripetitivo che Excel rileva per le serie temporali specificate (Nuova in Excel 2016)
PREVISIONE.LINEAREPrevede un punto futuro su una linea di tendenza lineare sulla base di un insieme di valori x e y forniti (Nuova in Excel 2016 - sostituisce la funzione PREVISIONE)
PREVISIONE.ETS.INTCONFRestituisce un intervallo di confidenza per il valore previsionale, alla data obiettivo specificata (Nuova in Excel 2016)
PREVISIONE.ETS.STATRestituisce un valore statistico come risultato della previsione di serie temporali (Nuova in Excel 2016)
INTERCETTACalcola la retta di regressione lineare ottimale, attraverso una serie di valori x e y forniti e restituisce il valore per cui questa linea intercetta l'asse y
REGR.LINRestituisce informazioni statistiche che descrivono l'andamento della linea ottimale, attraverso una serie fornita di valori x e y
PENDENZARestituisce la pendenza della retta di regressione lineare attraverso una serie di valori x e y forniti
TENDENZACalcola la linea di tendenza attraverso un dato insieme di valori y e restituisce ulteriori valori y per una serie di nuovi valori x forniti
CRESCITARestituisce numeri in un trend di crescita esponenziale, sulla base di un insieme di valori x e y forniti
REGR.LOGRestituisce i parametri di un trend esponenziale per un insieme di valori x e y forniti
ERR.STD.YXRestituisce l'errore standard del valore previsto per y per ciascun valore di x nella regressione per una serie di valori x e y forniti
Altre funzioni
PERMUTAZIONERestituisce il numero di permutazioni per un dato numero di oggetti
PERMUTAZIONE.VALORIRestituisce il numero di permutazioni per un dato numero di oggetti (con ripetizioni) che possono essere selezionati dagli oggetti totali (Nuova in Excel 2013)
Distribuzione & Test di Probabilità
DISTRIB.BETARestituisce la funzione densità di probabilità cumulativa beta (Sostituita dalla funzione DISTRIB.BETA.N in Excel 2010)
DISTRIB.BETA.NRestituisce la funzione di distribuzione cumulativa beta o la funzione di densità di probabilità beta (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DISTRIB.BETA)
INV.BETARestituisce l'inverso della funzione densità di probabilità cumulativa beta (Sostituita dalla funzione INV.BETA.N in Excel 2010)
INV.BETA.NRestituisce l'inverso della funzione di densità di probabilità cumulativa beta (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione INV.BETA)
DISTRIB.BINOMRestituisce la distribuzione binomiale per il termine individuale (Sostituita dalla funzione DISTRIB.BINOM.N in Excel 2010)
DISTRIB.BINOM.NRestituisce la distribuzione binomiale per il termine individuale (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DISTRIB.BINOM)
INTERVALLO.DISTRIB.BINOM.N.Restituisce la probabilità del risultato di una prova usando la distribuzione binomiale (Nuova in Excel 2013)
DISTRIB.BINOM.NEGRestituisce la distribuzione binomiale negativa (Sostituita dalla funzione DISTRIB.BINOM.NEG.N in Excel 2010)
DISTRIB.BINOM.NEG.NRestituisce la distribuzione binomiale negativa (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DISTRIB.BINOM.NEG)
CRIT.BINOMRestituisce il valore minimo per cui la distribuzione binomiale cumulativa è maggiore o uguale ad un valore di criterio (Sostituita dalla funzione INV.BINOM in Excel 2010)
INV.BINOMRestituisce il valore minimo per cui la distribuzione binomiale cumulativa è maggiore o uguale ad un valore di criterio (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione CRIT.BINOM)
DISTRIB.CHIRestituisce la probabilità a una coda destra per la distribuzione del chi quadrato (Sostituita dalla funzione DISTRIB.CHI.QUAD.DS in Excel 2010)
DISTRIB.CHI.QUAD.DSRestituisce la probabilità a una coda destra per la distribuzione del chi quadrato (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DISTRIB.CHI)
DISTRIB.CHI.QUADRestituisce la distribuzione del chi quadrato (densità di probabilità o funzione di distribuzione cumulativa) (Nuova in Excel 2010)
INV.CHIRestituisce l'inversa della distribuzione a una coda destra del chi quadrato (Sostituita dalla funzione INV.CHI.QUAD.DS in Excel 2010)
INV.CHI.QUAD.DSRestituisce l'inversa della distribuzione a una coda destra del chi quadrato (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione INV.CHI)
INV.CHI.QUADRestituisce l'inversa della distribuzione a una coda sinistra del chi quadrato (Nuova in Excel 2010)
TEST.CHIRestituisce il test statistico del chi-quadrato per l'indipendenza (Sostituita dalla funzione TEST.CHI.QUAD in Excel 2010)
TEST.CHI.QUADRestituisce il test statistico del chi-quadrato per l'indipendenza (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione TEST.CHI)
CORRELAZIONERestituisce il coefficiente di correlazione tra due serie di valori
DISTRIB.EXPRestituisce la distribuzione esponenziale (Sostituita dalla funzione DISTRIB.EXP.N in Excel 2010)
DISTRIB.EXP.NRestituisce la distribuzione esponenziale (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DISTRIB.EXP)
DISTRIB.FRestituisce la distribuzione di probabilità F (coda destra) (grado di diversità) per due set di dati (Sostituita dalla funzione DISTRIB.F.DS in Excel 2010)
DISTRIB.F.DSRestituisce la distribuzione di probabilità F (coda destra) (grado di diversità) per due set di dati (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DISTRIB.F)
DISTRIBFRestituisce la distribuzione di probabilità F (densità di probabilità o funzione di distribuzione cumulativa) (Nuova in Excel 2010)
INV.FRestituisce l'inversa della distribuzione di probabilità F (coda destra) per due insiemi di dati (Sostituita dalla funzione INV.F.DS in Excel 2010)
INV.F.DSRestituisce l'inversa della distribuzione di probabilità F (coda destra) per due insiemi di dati (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione INV.F)
INVFRestituisce l'inversa della distribuzione cumulativa F (Nuova in Excel 2010)
FISHERRestituisce la trasformazione di Fisher
INV.FISHERRestituisce l'inversa della trasformazione di Fisher
TEST.FRestituisce il risultato di un test F per 2 set di dati forniti (Sostituita dalla funzione TESTF in Excel 2010)
TESTFRestituisce il risultato di un test F per 2 set di dati forniti (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione TEST.F)
DISTRIB.GAMMARestituisce la distribuzione gamma (Sostituita dalla funzione DISTRIB.GAMMA.N in Excel 2010)
DISTRIB.GAMMA.NRestituisce la distribuzione gamma (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DISTRIB.GAMMA)
INV.GAMMARestituisce l'inversa della distribuzione cumulativa gamma (Sostituita dalla funzione INV.GAMMA.N in Excel 2010)
INV.GAMMA.NRestituisce l'inversa della distribuzione cumulativa gamma (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione INV.GAMMA)
GAMMARestituisce il valore della funzione gamma per un numero fornito (Nuova in Excel 2013)
LN.GAMMACalcola il logaritmo naturale della funzione gamma per un valore fornito
LN.GAMMA.PRECISACalcola il logaritmo naturale della funzione gamma per un valore fornito (Nuova in Excel 2010)
GAUSSCalcola la probabilità che un membro di una popolazione normale standard sia compreso tra la deviazione media e la deviazione standard z rispetto alla media (Nuova in Excel 2013)
DISTRIB.IPERGEOMRestituisce la distribuzione ipergeometrica (Sostituita dalla funzione DISTRIB.IPERGEOM.N in Excel 2010)
DISTRIB.IPERGEOM.NRestituisce la distribuzione ipergeometrica (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DISTRIB.IPERGEOM)
DISTRIB.LOGNORMRestituisce la distribuzione log-normale cumulativa (Sostituita dalla funzione DISTRIB.LOGNORM.N in Excel 2010)
DISTRIB.LOGNORM.NRestituisce la distribuzione log-normale di x, in cui ln(x) viene distribuito normalmente con i parametri Media e Dev_standard (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DISTRIB.LOGNORM)
INV.LOGNORMRestituisce l'inversa della distribuzione log-normale (Sostituita dalla funzione INV.LOGNORM.N in Excel 2010)
INV.LOGNORM.NRestituisce l'inversa della distribuzione log-normale (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione INV.LOGNORM)
DISTRIB.NORMRestituisce la distribuzione cumulativa normale (Sostituita dalla funzione DISTRIB.NORM.N in Excel 2010)
DISTRIB.NORM.NRestituisce la distribuzione cumulativa normale (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DISTRIB.NORM)
INV.NORMRestituisce l'inversa della distribuzione normale cumulativa (Sostituita dalla funzione INV.NORM.N in Excel 2010)
INV.NORM.NRestituisce l'inversa della distribuzione normale cumulativa (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione INV.NORM)
DISTRIB.NORM.STRestituisce la distribuzione cumulativa normale standard (Sostituita dalla funzione DISTRIB.NORM.ST.N in Excel 2010)
DISTRIB.NORM.ST.NRestituisce la distribuzione cumulativa normale standard (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DISTRIB.NORM.ST)
INV.NORM.STRestituisce l'inversa della distribuzione cumulativa normale standard (Sostituita dalla funzione INV.NORM.S in Excel 2010)
INV.NORM.SRestituisce l'inversa della distribuzione cumulativa normale standard (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione INV.NORM.ST)
PEARSONRestituisce il coefficiente di correlazione del momento prodotto di Pearson
RQRestituisce il quadrato del coefficiente di correlazione del momento prodotto di Pearson
PHIRestituisce il valore della funzione di densità per una distribuzione normale standard, per un numero fornito (Nuova in Excel 2013)
POISSONRestituisce la distribuzione di Poisson (Sostituita dalla funzione DISTRIB.POISSON in Excel 2010)
DISTRIB.POISSONRestituisce la distribuzione di Poisson (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione POISSON)
PROBABILITÀRestituisce la probabilità che i valori in un intervallo fornito siano entro determinati limiti
ASIMMETRIARestituisce l'asimmetria di una distribuzione
ASIMMETRIA.PRestituisce l'asimmetria di una distribuzione basata su una popolazione (Nuova in Excel 2013)
NORMALIZZARestituisce un valore normalizzato
DISTRIB.TRestituisce la distribuzione T di Student (Sostituita dalle funzioni DISTRIB.T.2T e DISTRIB.T.DS in Excel 2010)
DISTRIB.T.2TRestituisce la distribuzione T di Student a due code (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DISTRIB.T)
DISTRIB.T.DSRestituisce la distribuzione T di Student a una coda destra (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione DISTRIB.T)
DISTRIB.T.NRestituisce la distribuzione T di Student (densità di probabilità o funzione di distribuzione cumulativa) (Nuova in Excel 2010)
INV.TRestituisce l'inversa della distribuzione T di Student a due code (Sostituita dalla funzione INV.T.2T in Excel 2010)
INV.T.2TRestituisce l'inversa della distribuzione T di Student a due code (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione INV.T)
INVTRestituisce l'inversa della distribuzione T di Student a una coda sinistra (Nuova in Excel 2010)
TEST.TRestituisce la probabilità associata a un test T di Student (Sostituita dalla funzione TESTT in Excel 2010)
TESTTRestituisce la probabilità associata a un test T di Student (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione TEST.T)
WEIBULLRestituisce la distribuzione di Weibull (Sostituita dalla funzione DISTRIB.WEIBULL in Excel 2010)
DISTRIB.WEIBULLRestituisce la distribuzione di Weibull (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione WEIBULL)
TEST.ZRestituisce il valore di probabilità a una coda di un test z (Sostituito dalla funzione TESTZ in Excel 2010)
TESTZRestituisce il valore di probabilità a una coda di un test z (Nuova in Excel 2010 - sostituisce la funzione TEST.Z)