fbpx

Le funzioni CUBO

In questa pagina sono elencate le funzioni Cubo incorporate in Excel. Le funzioni Cubo sono state introdotte in Microsoft Excel 2007. Esse sono utilizzate con connessione a origini dati SQL esterne e forniscono strumenti di analisi. I cubi di dati multidimensionali sono insiemi di dati che possono essere memorizzati in un foglio di calcolo, fornendo un mezzo per riassumere le informazioni dalla fonte dati originale. Un cubo è diverso da una query in Microsoft Access o Microsoft SQL Server, perché i dati in un cubo sono già raggruppati in gerarchie, e le metriche calcolate sono memorizzate nel cubo. Questo offre due vantaggi per l’utente: informazioni di sintesi prontamente disponibili, e l’esecuzione sul server della maggior parte dei calcoli pesanti.

La selezione del nome di una funzione vi porterà a una descrizione completa della funzione, con esempi di utilizzo.

Essendo funzioni nuove di Excel 2007, esse non sono disponibili nelle versioni precedenti di Excel.

Le funzioni Cubo
MEMBRO.KPI.CUBORestituisce una proprietà di un indicatore chiave delle prestazioni (KPI) e visualizza il nome del KPI nella cella (Nuova in Excel 2007)
MEMBRO.CUBORestituisce un membro o una tupla dal cubo (Nuova in Excel 2007)
PROPRIETÀ.MEMBRO.CUBORestituisce il valore di una proprietà di un membro dal cubo (Nuova in Excel 2007)
MEMBRO.CUBO.CON.RANGORestituisce l'n-esimo membro, o il membro ordinato, in un insieme (Nuova in Excel 2007)
SET.CUBODefinisce un insieme calcolato di membri o tuple inviando una espressione di insieme al cubo sul server, che crea l'insieme, e poi restituisce tale insieme a Microsoft Office Excel (Nuova in Excel 2007)
CONTA.SET.CUBORestituisce il numero di elementi in un insieme (Nuova in Excel 2007)
VALORE.CUBORestituisce un valore aggregato dal cubo (Nuova in Excel 2007)