fbpx

#Excel – Come ottenere l’ultima parola di un testo

Per ottenere l’ultima parola di una stringa di testo, è possibile utilizzare una formula basata sulle funzioni ANNULLA.SPAZI, SOSTITUISCI, DESTRA, e RIPETI.

Ottenere l'ultima parola di una stringa di testo

Nell’esempio mostrato, la formula in C3 è:

=ANNULLA.SPAZI(DESTRA(SOSTITUISCI(B3;" ";RIPETI(" ";100));100))

Che restituisce la parola “volta”.

Come funziona questa formula

Questa formula è un interessante esempio di un approccio di “forza bruta” che sfrutta il fatto che ANNULLA.SPAZI è in grado di eliminare ogni numero di spazi iniziali.

Procedendo dall’interno verso l’esterno della formula, utilizziamo la funzione SOSTITUISCI per trovare tutti gli spazi nel testo, e sostituire ogni spazio con 100 spazi:

SOSTITUISCI(B3;" ";RIPETI(" ";100))

Così, per esempio, con la stringa di testo “uno due tre” il risultato sarebbe stato simile a questo:

uno----------due----------tre

Con i trattini a rappresentare gli spazi per facilitare la lettura. Tenete a mente che ci sarebbero 100 spazi tra ogni parola.

Successivamente, la funzione DESTRA estrae 100 caratteri, partendo da destra. Il risultato sarà simile a questo:

--------tre

Infine, la funzione ANNULLA.SPAZI rimuove tutti gli spazi iniziali, e restituisce l’ultima parola.

INFO
Abbiamo scelto di usare 100 spazi, perché questo dovrebbe essere un numero abbastanza grande da gestire parole molto lunghe. Se avete una situazione un po’ strana con parole super-lunghe, dovrete gonfiare questo numero a seconda delle vostre esigenze

Gestire una spaziatura incoerente

Se il testo su cui state lavorando ha un utilizzo incoerente degli spazi (vale a dire spazi aggiuntivi tra le parole, spazi iniziali o spazi finali, ecc) la formula sopra indicata non funzionerebbe correttamente.

Per gestire questa situazione, occorre aggiungere una funzione ANNULLA.SPAZI in più all’interno della funzione SOSTITUISCI, in questo modo:

=ANNULLA.SPAZI(DESTRA(SOSTITUISCI(ANNULLA.SPAZI(B3);" ";RIPETI(" ";100));100))

Questa normalizzerà tutti gli spazi prima che la logica principale inizi a lavorarci.

 

LE SCHEDE TECNICHE DELLE FUNZIONI UTILIZZATE

Aspetta! Potrebbe interessarti anche: